Browsed by
Mese: Ottobre 2015

Breaking Bad: le serie tv prima e dopo Mr White

Breaking Bad: le serie tv prima e dopo Mr White

In casa mia Rete4 (non me ne voglia il direttore) è relegato nel limbo dei canali perduti. COS’È IL LIMBO DEI CANALI PERDUTI? Sono tutti i canali che ho volutamente posizionato dal 30 in poi, quei CanalX, ReteX, VideoregioneX, etc. che non credo avrò mai il tempo di guardare. Il che non sarebbe un grosso problema, visto che la tv da noi si accende per pochissime ore al giorno, per lo più per cartoni e film. Ma diventa un dramma…

Read More Read More

Una lezione aldilà di ogni sospetto

Una lezione aldilà di ogni sospetto

Nel giorno in cui attendo Marty dal suo ritorno nel futuro (e lo attendo davvero, guardandomi intorno come se mi aspettassi di vederlo per strada da un momento all’altro), io che da fiera donnaalcontrario in quel lontano ’85 tutto mi sarei immaginata fuorché di diventare mamma, a 39 anni suonati imparo una lezione tutta nuova. Per cinque settimane ho avuto pochi attimi al giorno, bronci sfuggenti tra bagno e cucina,  saluti fugaci sull’uscio di casa, baci rubati mentre dormiva già da ore. I RICCI INFORMI perché LUI…

Read More Read More

Copertina 1 o copertina 2?

Copertina 1 o copertina 2?

Eccomi qui, all’appello! Come vi avevo promesso la scorsa settimana, sono pronta a proporvi le due bozze di copertina per il mio SAFARI, due bozze che ho preparato con poca “scienza” di graphic design e una grande quantità di cuore. Entrambe le opzioni di copertina hanno un valore affettivo molto alto per me ed entrambe raccontano qualcosa del contenuto. Copertina 1 di Safari Ecco la prima: questa prima copertina racconta il luogo, New York City, che sarà il cuore del…

Read More Read More

L’ aiuto da casa

L’ aiuto da casa

Ci sono genitori convinti che i figli gli appartengano. Sarà per via del DNA o del sangue (non vi capita mai che vi dicano: “È SANGUE MIO”- che frase strana, non credete!?). LI CONSIDERANO LORO PROIEZIONI, nati per realizzare SOGNI da loro NON REALIZZATI, per vivere VITE da loro NON VISSUTE. Io ho sempre pensato che i bambini siano individui COMPLETI COSÌ COME SONO, che siano loro a sceglierci e che noi “grandi” possiamo solo accompagnarli, qualche volta guidarli, poche volte…

Read More Read More

error: Content is protected !!