LE VOSTRE RECENSIONI

LE VOSTRE RECENSIONI

In questa pagina ho raccolto le vostre recensioni su SAFARI, la mia più grande fonte di emozione. GRAZIE

Safari. Non vedevo l’ora di leggerlo; alla sera appena libera o in un momento del pomeriggio eccolo lì tra le mie mani, le dita curiose voltavano finalmente le pagine, però con calma. È un libro che mi donava qualcosa ad ogni pagina. Non c’era fretta. Una riflessione, un’emozione, un silenzio, una particolare attitudine. Non scherzo se dico che questo libro ti porta come dire… a meditare. Cioè, stai bene mentre leggi. Non sei lì ad attendere una risoluzione, un crescendo, una svolta, tutto ciò che conta è già lì, istante dopo istante, parola dopo parola, in trasformazione Me lo sono portata pualt=Post-N°50-Foto-Mammayogare a scuola credendo ingenuamente di riuscire nell’ora buca a gustarmi almeno qualche riga, una pagina magari. Niente da fare… Finalmente un romanzo in cui non mi dovevo arrovellare su nomi, eventi, fitte trame, ma dovevo solo lasciarmi andare al flusso delle sensazioni di Lisa e delle mie. Che voglia di viaggio e di viaggiare. Pareva di essere lì con lei ad assaggiare cibi esotici, a respirare l’odore di terre lontane, a fare la spesa in mercati tradizionali, ad ascoltare i suoni della natura, ad arrabbiarmi, e poi a scoprirmi felice… Io non sono mai stata ribelle dentro, sì un po’ di vivace inquietudine ce l’ho ma Lisa finisci per invidiarla per questa ansia che la domina, l’ansia di rispondere a se stessa e basta. Nonostante tutto e tutti.Forse potresti non condividere ogni sua scelta ma cavolo, finisci per capirla, rispettarla, e arrivi a ringraziarla per averti trasmesso un modo diverso di guardare alle cose. Un modo da donnalcontrario… Capisco sempre di più che cosa sia questo suo sentire e il perché di questo nome“. – Piera

 

AntoniettaUn piacevolissimo viaggio tra le pagine di SAFARI: un romanzo nuovo, fresco ed insolito di questa autrice alla sua prima esperienza editoriale. Complimenti alla Signora Bengala per le descrizioni dei luoghi che permettono ai lettori di trovarsi insieme a Lisa in ogni luogo! Lisa, la protagonista del romanzo, protetta da noi lettori in ogni suo spostamento! Ecco il motivo per cui secondo me vale la pena acquistare SAFARI anche come idea regalo per il prossimo Natale: a chi non piacerebbe fare un bel viaggio con LISA? Grazie” – Antonietta

 

Ho finito il viaggio, ho letto questo bel libro. Sono tornata, come dopo ogni viaggio, più ricca e contenta. Mi sono sentita compagna di viaggio (fisico ed interiore) di Lisa, la protagonista, e ringrazio Noemi Bengala per avermi regalato questo, con le sue parole trasparenti e dirette, con i suoi occhi assetati di mondo, che condivido.”

 

alt=Rossella

Questo non è il romanzo di una scrittrice. Questo è il cuore di una donna che si apre. Non potete, non dovete rifiutare un dono così grande. Perché il cuore di una donna custodisce l’Universo, e l’Universo siamo noi! Vi prego di accettare il dono di Noemi, e di renderle il ringraziamento che si merita… Direte un sì e un grazie a voi stessi. Grazie, Noemi, per avermi fatto viaggiare con te.” – Rossella

 

Ho letto il libro tutto d’un fiato mentre ero in viaggio, non un viaggio lungo e coraggioso come quello di Lisa, ma comunque un viaggio. Lei affronta pregiudizi, solitudine, luoghi comuni… tira fuori una forza ed un coraggio che dimostra anche parlando così apertamente delle sue fragilità. Grazie Noemi per questo libro.” Sara

Mi ha rapito incuriosito ed emozionato! Un viaggio che consiglio a chi ha la curiosità di leggere tra le pieghe dell’animo di una donna che ad di fuori delle convezioni attraverso un viaggio in luoghi bellissimi ricerca nella profondità del suo animo di trasformare quel che la separa dalla felicità.” – Rosella

 

“Il viaggio di una donna, nel mondo ed in sé stessa. Paesaggi suggestivi e scorci mozzafiato, descritti perfettamente, a tal punto che mi sembrava di vederli
Il profumo dell’oceano a jambiani,mi è entrato nella testa, affascinata dalla goth-lol giapponese, grata anch’io, come la protagonista, che fosse lei la guida x Tokyo . Ciò che mi ha colpita di più, in questo percorso è il senso di appartenenza alla propria terra, una sorta di amore ed odio, poter chiamare casa un posto in cui forse non tornerai ma che in fondo ti ha resa ciò che sei un romanzo anticonformista, il diario di viaggio scritto da una femminista .. ho apprezzato tutto.
Un emozione unica tra Buenos Aires e la Terra del fuoco. Mi sono emozionata come non mai. Aspetto il prossimo” – Marina

 

 

alt=Manuela

Da viaggiatrice non potevo farmi scappare questo libro e… meno male l’ho preso subito… una ventata di emozioni, un viaggio continuo… un libro che vorresti non finisse mai… un libro che assolutamente va letto… consigliatissimo!!!” – Manuela

One thought on “LE VOSTRE RECENSIONI

Rispondi