2017… cosa cambierà?

2017… cosa cambierà?

Vi aspettavate un post sui Buoni Propositi, tutto sorrisi e tanta speranza?

Ebbene No, quest’anno No.

Dopo anni di buoni propositi, quest’anno ho deciso di fare A MODO MIO, alcontrario. Quest’anno inizio con i fatti.

QUEST’ANNO I CAMBIAMENTI LI FACCIO DA SUBITO, almeno quelli che sono in mio potere.

Scusatemi, sono partita a bomba. Forse è il caso di farvi una piccola premessa.

L’avevo già dichiarato sui social qualche giorno fa. Il 2016 è stato un anno davvero difficile. Non so che allineamento astrale ci fosse, ma il risultato è che è stato un anno de merda. Ecco, l’ho detto! Scusate l’eleganza, ma quando ce vò, ce vò.

E devo dire che l’inizio del 2017 porta ancora con sé degli strascichi: situazioni da risolvere entro e non oltre questo Gennaio.

Perciò non è che abbia tempo per mettermi lì a immaginare sogni ideali. Non ho tempo per nulla se non per concretizzare. Il che significa allineare insieme aspetti pratici ed emotivi. Perché, si sa, ogni situazione complicata non è solo esterna ma coinvolge anche l’aspetto interiore. Eccome se lo coinvolge!

E allora mi sono detta: la bacchetta magica per cambiare le cose che “apparentemente” non posso controllare, non ce l’ho. Posso solo partire dal mio presente, dal qui e ora, da quello che io posso trasformare oggi Condividi il Tweet

Quindi andiamo al punto.

Cosa cambierà nel blog?

alt=foto post 2017

Intanto vi dico cosa non cambierà.

Rimarrà fisso il post del Mercoledì con i pensierialcontrario e le avventure di mammaalcontrario. Ci saranno sempre le intervistealcontrario e le storie della rubrica (a proposito se volete candidarvi, ricordatevi di scrivermi a unadonnaalcontrario@gmail.com) perché il focus di questo blog resta e resterà l’essere umano e la sua enorme potenzialità Condividi il Tweet

E allora dove sono le novità?

  • PRIMA NOVITÀ:

quest’anno ho deciso di approfondire almeno un libro al mese perché credo nei libri come fonte di crescita personale e di arricchimento spirituale. Quello di questo mese è un libro che mi ha scelto, che non era nella booklist appena stilata ma mi è stato regalato per il mio compleanno, il 3 Gennaio. E così ho deciso di accogliere questo regalo come il dono giusto per questo primo mese dell’anno, sebbene non fosse tra quelli scelti dalla mia mente. Naturalmente ho fatto bene 😉

Si tratta de “Il potere di Adesso” di Eckhart Tolle… e già promette bene!

Vi dirò il titolo del libro successivo sempre un po’ in anticipo così che, se qualcuna/o di voi avrà voglia, potrà leggerlo e commentarlo insieme a me. So che tra voi ci sono tante lettrici e lettori e so che potrete darmi molti consigli sulla scelta di libri da leggere… anche se già leggerne 12 per la mia vita di mammaalcontrario sarà una bella sfida.

 

Visto che abbiamo osservato che materia e spirito sono indissolubili, ho deciso di portare un po’ di materia su questo blog. L’idea mi è venuta dopo il post dei Regali di Natale. Ho ricevuto molti input positivi da quel post. E questo mi ha fatto pensare che possa essere utile un parere al di sopra delle parti. Quindi oltre ai libri, vi parlerò di prodotti… e non solo: di librerie, caffè, alberghi. Ma solo dopo averli provati, verificati e infine APPROVATI. Sarò molto severa e onesta perché a voi tengo particolarmente e ho intenzione di proporvi il meglio in termini di qualità, serietà e coccole (che non guastano mai).

 

  • TERZA E ULTIMA NOVITÀ: quest’anno riprenderò le presentazioni di Safari.

La cosa più bella che mi è capitata in questi quasi due anni di blog è stata incontrarvi. Lo scambio umano, quello da persona a persona, cuore a cuore resta uno dei capisaldi della vita. Perciò quest’anno mi riprometto di incontrarvi ancora, ancora e ancora. A proposito se qualcuna/o di voi avesse un locale (un bar, un caffè o una libreria) e volesse ospitare me e la storia di Lisa, vi prego di contattarmi. Per me sarebbe di grande aiuto. Quindi grazie in anticipo!

 

Ecco tutto. QUELLO CHE MI AUGURO È CHE CONTINUERETE A STARE CON ME, IN QUESTO AMBIENTE TUTTO alcontrario. MA SINCERO, REALE. Me lo auguro davvero tanto! Io di mio vi prometto che ci metterò tutta me stessa e che, nella mia infinita limitatezza, mi sforzerò sempre di dialogare con voi, anche con chi non è d’accordo, perché il dialogo è, quello sì, la mia illimitata fonte di speranza.

Grazie a tutte e a tutti.

Che sia un 2017 di GRANDI, ENORMI, FELICI REALIZZAZIONI!

3 thoughts on “2017… cosa cambierà?

  1. Sono dei bellissimi propositi Anche a me piace tantissimo leggere ma negli ultimi mesi mi sono un po’ persa ma piacerebbe anche a me ricominciare! ♥️

    1. Sì, ho deciso di dichiararlo così sono costretta a farlo 😉 Altrimenti anche io mi perdo nelle mille cose quotidiane e non faccio più nulla 😉

Rispondi