ALBEROBELLO, CON STILE E FANTASIA

Ricordi di un adesivo sul finestrino posteriore della roulotte, quando da bambina mio padre, per me una specie di dio, mi portava ad esplorare l’Italia. Nel tempo si è ingiallito, poi scollato, poi perso. Non il ricordo però. Non tornavo ad Alberobello da allora. E di tempo, credetemi, ne è passato parecchio. È stato come passeggiare tra passato e passato. Passato antico, mitologico, in alcuni casi pagàno… passato più recente, di campeggi, di fine anni ’80, di vita spensierata. Amo … Leggi tutto ALBEROBELLO, CON STILE E FANTASIA