Browsed by
Mese: ottobre 2018

Ju, funky mama dalle radici global

Ju, funky mama dalle radici global

Ju è una di quelle donne che MI PIACE ASSAIE. Scusate, ma quell’ASSAIE mi esplodeva da dentro. È una di quelle persone che trovi in rete e con cui, nonostante non la conosci personalmente, senti totale sintonia. Voi direte: “Va bè, ma che ne sai com’è nella vita reale?”. Non lo so e forse non lo saprò mai ma mi fido moltissimo del mio istinto e JU, dice il mio istinto, è AUTENTICA e TALENTUOSA, due qualità che ricerco nelle persone…

Read More Read More

Due mostre imperdibili a Roma: Pollock & Warhol

Due mostre imperdibili a Roma: Pollock & Warhol

“… come per altre forme d’arte, mi piace scoprire con l’immaginazione anziché sapere troppo. Da che ne ho un ricordo, quando nei libri di scuola leggevo “Lo scrittore voleva dire” o “Lo scultore voleva esprimere”, mi sono sempre chiesta: «Ma quello che ha scritto questo libro ha mai parlato con il poeta? Con il pittore? E allora che ne sa di quello che volevano dire?», dice Lisa, la protagonista di SAFARI. E del resto è quello che in cui credo…

Read More Read More

IL NOSTRO HALLOWEEN A MIRABILANDIA

IL NOSTRO HALLOWEEN A MIRABILANDIA

Dovrei non stupirmi più, dopo tanti anni, quando vedo la vita rispondere ad un’intenzione. Ma non ad un’intenzione qualunque, all’intenzione di essere felici. (Che poi, questa cosa dovrebbe farci riflettere che quando non c’è risposta, mi sa che non stiamo andando verso la nostra felicità… ma questa è un’altra storia). Avevo serenamente dichiarato il momento di debolezza che sto vivendo da Settembre. Vi ho parlato di come sono ripartita con la decisione di nutrire la mia anima. Di quell’“essere gentili…

Read More Read More

Il coraggio della vulnerabilità

Il coraggio della vulnerabilità

Che questo per me è un periodo delicato, non ne ho fatto mistero. Non sono una persona che considera la vulnerabilità una debolezza. Credo siano momenti della vita. C’è uno scritto buddista che recita: “Quando c’è da soffrire, soffri; quando c’è da gioire, gioisci. Considera allo stesso modo sofferenza e gioia…”. In questi momenti, non so per voi ma per me L’UNICA SOLUZIONE È IL NUTRIMENTO. Ho bisogno di staccarmi da tutto e da tutti, di buttarmi in letture rinfrescanti,…

Read More Read More

Il salto quantico della scuola media

Il salto quantico della scuola media

Ma quando è successo? Dove sono le mattine, mano nella mano, a saltare la cacca dei marciapiedi romani andando a scuola? Dove sono le nottate trascorse con lei, occhi spalancati, ed io distesa a terra con le palpebre cascanti a cantare tutto il repertorio di ninne nanne conosciuto? E dove gli unicorni, i mini-pony, le barbie con cui inventavamo giochi che neanche il miglior libro di fantasia? Possibile che bastino tre mesi di vacanze e l’ingresso alla scuola media per…

Read More Read More