app da viaggio immagine evidenza

Le 28 migliori app da viaggio per me

Esatto, le migliori app da viaggio secondo me!

Perché alla fine quel che conta è l’esperienza personale altrimenti possiamo scaricare anche decine e decine di app per organizzare viaggi ma rimarranno lì, inutilizzate, ad occupare la memoria dei nostri smartphone.

Quelle di cui vi parlo sono le app per viaggiare che ho selezionato soprattutto dopo gli ultimi viaggi e cercherò di aggiornarle nel tempo perché vi assicuro che, solo rispetto all’anno precedente, ne ho cambiate diverse.

Ovvio, la tecnologia si evolve continuamente e quelle che sembrano app di viaggio all’avanguardia, presto vengono sostituite da nuove e sempre più efficienti.

App utili per viaggiare con la mappa

maps.me app di viaggio
Maps.me è tra le più utili e belle app per viaggiatori

Partiamo dalla mappa che, sennò, dove si va?

Diciamo che io una mappa cartacea me la porto sempre in tasca (sono ancora figlia di una generazione che, se si perde, la mappa fisica ti salva sempre!) ma è evidente che avere delle mappe sempre aggiornate è un grande vantaggio ed è un vantaggio che ti può dare solo il digitale, per lo meno in tempo reale.

Non c’è dubbio che la più famosa e la più utilizzata al mondo tra le app di mappe è:

1- Google Maps

Zio Google è sempre in prima linea su tutto e questa forse è la sua app più performante. Google Maps ti permette di pianificare i tuoi itinerari, segnare i punti di interesse e soprattutto scaricare le mappe offline che, quando il WiFi non c’è, è una gran cosa.

2- Maps.me

Ma se internet va e viene, la mia app di mappe preferita è Maps.me. Scaricate le vostre mappe offline e Maps.me non vi abbandonerà più. Vi assicuro che in luoghi dove la connessione manca, e ce ne sono ancora molti nel mondo, questa app sarà la vostra salvezza.

3- CityMapper

Terza e ultima app di mappe che vi consiglio è CityMapper, utile per i viaggiatori urbani, perché in questo caso si tratta di un app perfetta per spostarsi nelle grandi città, con suggerimenti sui mezzi pubblici, orari e percorsi da fare per arrivare da un punto ad un altro. Anche questa app da viaggio si può utilizzare offline.

Tutte e tre le app sono disponibili per iOS e Android.

App per sapere cosa c’è nei dintorni

Eh, sì perché non bastano le app per pianificare itinerari, qui tocca sapere anche cosa fare, cosa vedere, dove mangiare e, se non lo abbiamo deciso prima di partire, anche dove dormire. Inutile dire che è l’app di Tripadvisor quella più famosa ma, proprio perché quella la conoscete tutte/i, oggi vi parlo delle app che preferisco io. Partiamo da:

4- Minube

Apple la definisce “la app per viaggiare più completa del mondo” e in effetti Apple non si sbaglia, almeno per me. La forza di Minube è che è ricca di consigli dati direttamente dai viaggiatori perciò vi permette di scoprire anche posticini non presenti nelle mappe tradizionali. Inoltre recentemente ha aggiunto la possibilità di prenotare tour ed esperienze direttamente dalla app.

5- Nuok

Se siete amanti degli urban tour, Nuok è senz’altro la app per viaggi ideale per voi. Perché su Nuok troverete tutti i luoghi di interesse culturale della metropoli che state visitando: musei, ristoranti, spettacoli teatrali, coffee bar, quartieri cool.

6- Google Goggles

Torna in pole position zio Google con una delle sue app per viaggio che amo di più. Parlo di Google Goggles, una vera e propria guida turistica virtuale. Basta scattare una foto al monumento che avete di fronte e voilà, avrete tutte le informazioni che vi servono in un attimo. Sempre avanti zio Google, eh?!

7- AroundMe

AroundMe è un’altra di quelle app indispensabili in viaggio perché, non solo vi permette di trovare ristoranti, alberghi, teatri ma anche parcheggi, ospedali, stazioni dei taxi, supermercati, insomma completa le informazioni delle app precedenti.

App per viaggiare con mezzi pubblici

app per viaggiatori moovit
L’interfaccia di Moovit, tra le top app per chi ama viaggiare

Tra le app per mezzi pubblici, non ho dubbi, la mia preferita è:

8- Moovit

Una vota scaricata, la app si collega con la geolocalizzazione alla città in cui vi trovate. Immettete il luogo dove volete andare e Moovit vi dirà in tempo reale quale mezzo prendere, quando passa e in quanto tempo sarete lì. Moovit è stata una manna dal cielo per me a Melbourne come a Los Angeles.

9- Virail

Altra app per pianificare viaggi utilissima. Virail è un vero e proprio motore di ricerca dei mezzi di trasporto, treni, passaggi in auto, navi, aerei, bus e li mette insieme per offrirvi il migliore e più veloce itinerario possibile, completi di cambi e orari.

10- Uber

E se ad un certo punto i mezzi vi abbandonano, senza dubbio Uber non lo farà mai. Facilissima da usare! In tempo reale vi dice quali macchine sono disponibili nel raggio di poche centinaia di metri da dove vi trovate. Inserite il luogo da raggiungere, scegliete la macchina e anche la possibilità di condividere il viaggio in auto e, con prezzi assolutamente competitivi rispetto ai taxi, una macchina di Uber in pochi minuti sarà da voi.

Una sola raccomandazione: ricordatevi sempre di verificare il nome del vostro driver. Una volta a Sydney, nello stesso luogo, in due abbiamo chiamato Uber e mi sono ritrovata nell’auto sbagliata che andava nel posto sbagliato… e dovevo prendere un aereo!

11- MyTaxi

Se ad Uber preferite il buon, vecchio Taxi, MyTaxi è l’app viaggi che fa per voi. Fa tutto lei, prenotate la macchina, vi dice i costi e potete pagare cash con PayPal o con la carta di credito.

App traduttore per viaggiare

Sicuramente tutte/i conoscete Google Translate e DeepL (il suo diretto concorrente) ma quando si tratta di app per tradurre in viaggio, io preferisco:

12- Reverso

Reverso è semplicissima da utilizzare. Una volta scaricata, inserite la parola o la frase da tradurre, premete invio e avrete a disposizione oltre alla traduzione anche una serie di frasi in cui è inserita quella parola e quella frase, in modo da vedere anche quale traduzione funziona meglio nel contesto. Io la amo follemente!

13- Duolingo

Duolingo è un’app nata per imparare le lingue ma io la trovo molto utile quando sono in viaggio e ho bisogno di un consiglio al volo: la forza di Duolingo è data dalla sua community fatta da centinaia di milioni di persone reali.

App viaggio per trovare il Wi-Fi

Sì, perché, diciamocelo, noi siamo dipendenti dal Wi-Fi e, soprattutto all’estero, fuori dall’Europa, più che mai. Allora tra le app utili in viaggio ci metto dentro quelle che ci aiutano a trovare gli hot-spot Wi-Fi.

14- Wi-Fi Finder

15- Wifispc

16- Wiman

Per lo più si equivalgono. Spendo qualche parola in più per Wiman perché è basata su una community che condivide le password di Wi-Fi. Basta solo collegarsi e il gioco è fatto. L’unico neo è che è disponibile solo per dispositivi Android.

App di viaggio per il cambio valuta

Senza dubbio avere un convertitore di valuta a portata di un click è fondamentale per viaggiare all’estero. Qui di seguito ve ne consiglio 2, una per iOs e una per Android:

17- Currency FX XE è l’app consigliata per iPhone per il cambio valuta

18- Convertitore di valute facile è il suo alter ego per Android

Entrambe utilissime, semplici da usare, basta inserire il valore in euro e, in un attimo, avrete il cambio aggiornato nella valuta del luogo in cui siete.

Le migliori app per chi viaggia in aereo

app da viaggio Hopper
Hopper, in cima alla lista tra le migliori app per viaggiare

19- Skyscanner

Al momento Skyscanner rimane l’app migliore per viaggiare in aereo. Immagino conosciate tutte/i il sito web omonimo, famoso per trovare i voli più economici in tempo reale. L’app funziona praticamente allo stesso modo. Se all’ultimo secondo dovete modificare il vostro itinerario e prendere un nuovo volo, Skyscanner è l’app perfetta per voi. È utile anche per prenotare alberghi e noleggiare una macchina.

20- Hopper

La app competitor di Skyscanner è senz’altro Hopper. Hopper vi consente di trovare voli aerei low cost suggerendovi le date migliori per fare il vostro acquisto. Quando il momento perfetto arriva, Hopper vi invierà una notifica. L’assistenza è uno dei suoi punti forza: se avrete bisogno di aiuto, ci saranno tanti “coniglietti” pronti a soccorrervi.

21- LoungeBuddy

LoungeBuddy è davvero un’app carina e che mi fa piacere consigliarvi. Praticamente vi offre la possibilità di accedere alle lounge aeroportuali di tutto il mondo pagando solo il tempo per cui ne usufruirete. Io la trovo utile quando si hanno scali lunghi. Ci sono lounge in cui è possibile fare una doccia e questo potrebbe essere un vero lusso in certe situazioni.

App per viaggi on the road

Se siete amanti del viaggio on the road, queste app vi saranno utilissime. Partiamo da:

22- Petrol

Petrol è l’app per viaggiare in auto, in camper o in moto, fondamentale se non volete rimanere a secco. Grazie a Petrol infatti avrete a disposizione tutte le stazioni di servizio e di rifornimento benzina per non rimanere a piedi durante il vostro road trip.

23- Mobike

E se il vostro on the road è in sella ad una bicicletta, sarà MoBike la vostra app da viaggio preferita.

Una volta scaricata MoBike, accederete a tutti i servizi di Bikesharing della città in cui siete. Un po’ come per Uber, qui troverete la bici più vicina. Pagate con lo smartphone, sbloccate la bike e siete pronte/i a sfrecciare sulle due ruote per una nuova avventura.

Siuramente MoBike è la app per viaggiare in bici che preferisco.

App per viaggiare insieme

Una cosa importante soprattutto se viaggiate in compagnia, in coppia o con un gruppo di amici è controllare le spese. È un attimo che non ci si ricorda più chi ha pagato il caffè o i biglietti del bus. Anche per questo “piccolo” problema, c’è un’app da viaggio per dividere i costi. Si tratta di:

24- SplitWise

Disponibile sia per iOs sia per Android, SplitWise vi permette di tenere sotto controllo le spese condivise in maniera molto semplice e immediata. Alla fine vi dice chi è in debito con chi. Facile, no?

25- Airbnb

Durante il giro del mondo, Airbnb è stata sicuramente l’app che ho utilizzato di più. Alloggiare in appartamento anziché in hotel è sicuramente un’alternativa migliore per viaggiare con i bambini o con gli amici. Prenoti il tuo appartamento, hai un contatto diretto con l’host, hai recensioni recenti e, devo dire, sempre corrispondenti al vero. Insomma per me è stata fondamentale visto che viaggiavo con mia figlia, da sole, in tre continenti diversi tra loro.

26- Flush

E poi c’è Flush. Cos’è Flush? È l’app di cui tutte/i abbiamo bisogno perché vi permette di trovare il bagno pubblico più vicino e, credetemi, se viaggiate con i bambini piccoli è fondamentale.

App utili per viaggiare: ultimi due consigli

Potrei andare avanti per ore, perdonatemi, ma il mondo delle app da viaggio è davvero affascinante. Prometto che con queste due app finisco. Però non potevo lasciarvi senza due chicche che, ragazze e ragazzi, valgono davvero la pena.

27- SAS Survival Guide

SAS Survival Guide è l’app di viaggio indispensabile per gli amanti dell’avventura. Ideata da un ex-militare del SAS (Servizio Aereo Speciale) per sopravvivere a qualunque ambiente, persino il più pericoloso. Peccato non averla scoperta prima del viaggio in Amazzonia peruviana! Vi sarà utile se siete amanti del campeggio e dei luoghi più estremi.

28- PackPoint

Questa è la app per viaggiatori che amano le liste. Inserite luogo, periodo, dati del volo aereo e PackPoint farà la valigia al vostro posto.

Questa app per lista viaggio tiene conto persino degli accessi alle lavanderie, della possibilità di indossare lo stesso capo più volte, del tipo di viaggio, business o vacanza, insomma è la app perfetta per chi ha la mania dell’ordine e del controllo. 

Sono arrivata a 28 app da viaggio, ma sono certa che anche voi avrete da suggerirmi altre app per chi viaggia non da meno. Vi aspetto nei commenti per conoscere le vostre preferite!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.