Il coraggio della vulnerabilità

Il coraggio della vulnerabilità

Che questo per me è un periodo delicato, non ne ho fatto mistero. Non sono una persona che considera la vulnerabilità una debolezza. Credo siano momenti della vita. C’è uno scritto buddista che recita: “Quando c’è da soffrire, soffri; quando c’è da gioire, gioisci. Considera allo stesso modo sofferenza e gioia…”. In questi momenti, non so per voi ma per me L’UNICA SOLUZIONE È IL NUTRIMENTO. Ho bisogno di staccarmi da tutto e da tutti, di buttarmi in letture rinfrescanti,…

Read More Read More

Il salto quantico della scuola media

Il salto quantico della scuola media

Ma quando è successo? Dove sono le mattine, mano nella mano, a saltare la cacca dei marciapiedi romani andando a scuola? Dove sono le nottate trascorse con lei, occhi spalancati, ed io distesa a terra con le palpebre cascanti a cantare tutto il repertorio di ninne nanne conosciuto? E dove gli unicorni, i mini-pony, le barbie con cui inventavamo giochi che neanche il miglior libro di fantasia? Possibile che bastino tre mesi di vacanze e l’ingresso alla scuola media per…

Read More Read More

Marta Pavia, la Prof di IG dal sapore di Zucca

Marta Pavia, la Prof di IG dal sapore di Zucca

La bambina che è in me trotterella dalla felicità per l’ospite di oggi. Questo è l’effetto che mi fa da sempre il profilo di Marta Pavia, per i più Zuccaviolina. La seguo da quando sono entrata su IG, dalla “porta di servizio”. Non conoscevo nulla di questo social, eppure mi attirava come la nutella in fondo allo scaffale. La bacheca di Zuccaviolina era lì, piena di poesia, di dolci sorrisi, e soprattutto avevamo (purtroppo parlo al passato) una cosa tanto…

Read More Read More

VIVERE BOLOGNA DA BOLOGNESE

VIVERE BOLOGNA DA BOLOGNESE

in collaborazione con Taldég   BOLOGNA È… Una chiacchierata con l’oste al bancone della sua osteria, davanti a un bicchiere di Sangiovese. Rintanarsi sotto i portici all’arrivo di un temporale improvviso. La sua gente verace eppur così raffinata. Un cuore straripante come il ragù delle sue tagliatelle. Il calore delle tegole dei suoi tetti. Non tornavo a Bologna da tanto. L’ultima volta per girare lo spot di un’automobile e, come succede spesso quando si gira, l’unica location che riesci a…

Read More Read More

Da SANA 2018 una speranza per il nostro paese

Da SANA 2018 una speranza per il nostro paese

Il treno mi riporta a casa da Bologna e mi viene da sorridere. Sapete perché sorrido? Perché SO CHE NON CAMBIERÒ MAI. Perché so che, anche se si tratta di lavoro, PER ME VINCE SEMPRE IL RAPPORTO UMANO. Anzi un bel giorno mi piacerebbe che quell’ “anche se” sparisse del tutto dalle nostre conversazioni quando parliamo di lavoro.   SANA 2018 Le fiere, si sa, sono faticose e io non ho sempre avuto una bella impressione di tutte quelle che…

Read More Read More