Browsed by
Categoria: viaggialcontrario

L’incantevole lentezza della Valle d’Itria

L’incantevole lentezza della Valle d’Itria

I piedi ancorati alla Villa Comunale, lo sguardo rivolto alla Valle d’Itria. Il verde acceso degli ulivi, quello più lieve dei vigneti. L’azzurro intenso del cielo. Il bianco onnipresente dei trulli. La Valle d’Itria è una commistione continua tra oriente e occidente e non solo nell’immaginifico. Il suo nome deriva da una madonna, Odigritria, diffusa nell’iconografia sacra bizantina. L’energia di questa valle è palpabile, un’energia che la sua pietra emana da Castel del Monte ai trulli. Evidente come i suoi…

Read More Read More

Dove mangiare a Cisternino

Dove mangiare a Cisternino

In Puglia, si sa, il cibo è un fatto sacro. Badate, non si tratta di un superficiale luogo comune. È più qualcosa di viscerale, qualcosa che ha a che fare con il territorio, con quella roccia calcarea che, a contatto con l’aria, diventa terra rossa, quella terra rossa dove incidono le radici gli ulivi secolari. Da quella terra, da quegli alberi, dall’acqua, dal vento, dal sole, nascono i prodotti che la cucina pugliese porta nella sua tavola. Quella della tradizione…

Read More Read More

Dormire nei trulli a Cisternino

Dormire nei trulli a Cisternino

*in collaborazione con Daunia Press Tour Le origini dei trulli, come molte altre cose dalle notizie rarefatte, hanno sempre suscitato un enorme interesse in questa donnina di 1mt e 60 giramondo. That’s me, che mi incaponisco quando qualcosa “sfrogolìa” la mia curiosità. Già l’anno scorso, quando visitai Alberobello, mi ero innamorata follemente di queste piccole costruzioni in calce e pietra con, dipinti, quegli strani simboli. E “naturalmente” avevo investigato sulla natura di quei simboli, chiacchierando con la gente del posto…

Read More Read More

Come organizzare un viaggio on the road: 10 consigli al contrario

Come organizzare un viaggio on the road: 10 consigli al contrario

Il pensiero di organizzare un viaggio on the road evoca subito nella mia mente un sapore speciale. Un sapore che sa di pellicole cult, di paesaggi vasti, di lunghi silenzi. Io trovo che, tra tutte le forme di viaggio, quello on the road abbia qualcosa di meditativo e permetta di riscoprire piccoli luoghi che altrimenti non vedremmo mai. Ne ho fatti tanti nella mia vita, con due, quattro ruote ma anche di più quando, da piccola, mio padre mi portava…

Read More Read More

Tour tra i castelli dell’Appennino Tosco-Emiliano

Tour tra i castelli dell’Appennino Tosco-Emiliano

Ho girato l’Italia in lungo e in largo fin da quando ero bambina e, ovunque trovassi un castello, me ne innamoravo. Sono nata in una città che ne ha ben due, uno più bello dell’altro, e una delle cose che mi ha sempre affascinato è proprio la diversità di queste strutture nate per proteggere il proprio territorio. L’Italia ne è piena da Nord a Sud, alcuni più leggendari di altri e, in questo tour appena concluso ne ho scoperti tre…

Read More Read More