Immagine articolo cambiare vita unadonnaalcontrario

Cambiare vita si può. Sì, ma come fare?

Dì la verità, c’è stata almeno una volta nella tua vita in cui hai pensato: “Basta, voglio cambiare vita!”.

E magari quel pensiero prevede il “cambio casa cambio vita”, il trasferirsi in un’altra città, in un’altra nazione o, perché no, in un’isola dispersa nell’oceano Pacifico.

Detto che ho conosciuto chi l’ha fatto e sta una favola, questo non è un articolo su come cambiare la vita andando lontano da qualche parte nel mondo ma su come sia possibile cambiare la propria vita qui e ora, proprio dove sei adesso.

Da viaggiatrice posso dirti che sono convinta di questa cosa da anni, ma questo 2020 ha fatto radicare ancor di più in me la convinzione che il vero cambiamento lo fai solo dentro di te.

Viaggiare aiuta senz’altro ad avere questa consapevolezza.

In fondo andare è un tornare a te.

Ed è questo il bello del viaggio.

Un conto è la vacanza che è uno scappare dalla routine per riposare, per staccare (e ci sta tutto. Ne vorrei una proprio adesso!), un conto è viaggiare, conoscere, impolverarsi, sgranare gli occhi, comprendersi al di là della lingua. Una vera scuola di vita.

Ma quest’anno e forse ancora per il prossimo la nostra possibilità di viaggiare è limitata. Per fortuna abbiamo imparato che, oltre ai viaggi, esistono altri modi per frequentare quella scuola. Sei d’accordo?

6 strumenti per cambiare vita

6 strumenti per cambiare vita

Io mi sono trovata a cambiare vita diverse volte, un po’ per circostanze esterne, un po’ per mie esigenze di crescita personale.

Sono convinta che se evolvi, anche la vita necessariamente evolve con te.

Ci sono stati tanti momenti in cui la mia vita mi stava stretta, non ero soddisfatta di come andavano le mie giornate, dei risultati che avevo. E anche se professo l’importanza di una sana lamentela ogni tanto, lamentarsi soltanto non solo non basta ma alla lunga è anche controproducente.

1 – Gratitudine

La gratitudine è senz’altro uno degli strumenti più potenti per cambiare la propria vita.

E tu mi dirai: “Sì, ma se voglio cambiare la mia vita è perché le cose non mi piacciono. Di cosa dovrei essere grata/o?”.

Io ti rispondo con un’altra domanda: “Sei proprio sicura/o che non c’è nulla per cui sei grata/o?”.

A volte si danno per scontate una marea di cose che abbiamo e per cui provare gratitudine perché, soprattutto nei momenti bui, siamo concentrate/i a guardare le cose che non ci piacciono, il bicchiere mezzo vuoto.

Se fai fatica a sentire la gratitudine nella tua vita, puoi crearti un diario della gratitudine in cui annotare ogni giorno 5 cose per cui essere grate/i. Vedrai che rendendo quotidiana questa azione, la gratitudine entrerà sempre di più nella tua vita e cambierà radicalmente il tuo approccio nei confronti della vita.

2 – Consapevolezza

Fai mente locale. Lascia perdere per un istante le tue paure e le tue sfighe. Prova a concentrarti su tutte le cose che hai realizzato, sulle tue qualità, sulle cose, le situazioni, le esperienze che hai creato tu.

Non ti sto dicendo di guardare al passato, tipo: torno indietro e cambio vita. Ma di guardare al passato partendo da questo. Parti dai tuoi successi, dalle cose che ami fare, dalle belle persone che ci sono nella tua vita.

Alimenta queste cose che ami, il tuo hobby, le tue passioni.

Nutri queste belle relazioni e recidi una volta per tutte quelle che ti fanno male, che ti tolgono energie preziose. Ora più che mai non puoi permetterti di perdere tempo ed energie in relazioni e situazioni tossiche.

3 – Trova il tempo per coccolarti

E quando dico coccolarti, intendo tempo di qualità per te stessa/o.

Leggi libri che possano aiutarti a capire come cambiare vita sia dal punto di vista motivazionale, sia dal punto di vista pratico. Se per esempio vuoi andare a vivere in campagna, sarà utile leggere l’esperienza di chi l’ha fatto e, perché no, qualche manuale ricco di consigli pratici su come farlo.

Iscriviti a quel corso di danza o fai quell’esperienza che vuoi fare da anni e hai sempre rimandato al “momento giusto”.

E soprattutto guarda a te, comportati con te con gentilezza e tutto l’amore che hai. Avere nei tuoi confronti sentimenti negativi e rancorosi non ti aiuterà a metterti in cammino verso una nuova direzione.

Se dobbiamo cambiare vita, facciamolo mettendo basi diverse. Che ne dici?

4 – Non farti fregare dall’età

Se mi avessero dato un euro per tutte le persone che mi hanno detto: “Ma alla mia età, ormai, non posso cambiare vita”, oggi sarei milionaria.

Cambiare vita a 40 anni si può e, se ti devo dire la verità, un giorno ho conosciuto una donna che con la sua vocina delicata mi ha raccontato di come ha cambiato vita a 80 anni. Hai sentito bene, 80 anni. E io mentre la guardavo, pensavo a quanta bellezza le avesse donato quel cambio di vita.

Perciò se ti viene in mente che cambiare vita a 50 anni o a 70 anni non si può, ritorna qui a leggere di questa donnina di 80 anni che mi ha dato una bella lezione di vita.

5 – Fai qualcosa di diverso

Esci dalla tua confort zone.

Il motivo per cui vogliamo cambiare vita è che siamo stufe/i delle solite cose, di una situazione che rimane uguale negli anni, giusto? E allora bisogna cambiare qualcosa. Un’abitudine, un punto di vista, un comportamento, qualcosa che reiteriamo sempre e che crea il nostro futuro.

Magari potrebbe essere affrontare una volta per tutte le nostre credenze limitanti sui soldi, o imparare a dire di no se fino ad oggi non ci siamo mai riuscite/i.

Si può anche partire da cose semplici come fare una strada diversa in macchina per andare in ufficio o a fare la spesa, frequentare un bar diverso dal solito, fare uno sport che pensavamo non adatto a noi. Sono piccole cose che diventano azioni fortissime contro la nostra pigrizia mentale.

Poi non è detto che dobbiamo fare queste cose a lungo. Se quello sport si conferma non essere fatto per noi, cambiamo di nuovo.

6 – Non rimandare

Fallo subito. Sì perché noi tendiamo a rimandare il cambiamento a quando staremo meglio, a quando saremo più riposate/i, più forti, più ricche/i, etc. E così il cambiamento non avverrà mai se non nel mondo dei sogni.

Non sto dicendo che devi ribaltare tutta la tua vita oggi stesso. Ti sto dicendo: inizia da una cosa. Inizia ora. Tanti piccoli inizi creeranno un grande cambiamento.

E please, sii paziente, per lo stesso motivo per cui per te non è semplice cambiare radicalmente tutto, allo stesso tempo devi mettere via tutte le impazienze, tutte le rigidità, il pensiero che la tua vita cambi con un click e lasciare che quel cambiamento avvenga nel suo modo e nel suo tempo.

Non c’è dubbio che, al di là dei consigli pratici, il vero motore per cambiare vita, per iniziare un percorso di cambiamento radicale, lo si trova solo in noi stesse/i, nelle nostre motivazioni, nella forza che risiede in noi e solo in noi.

Possiamo cercare fuori a lungo, e forse anche quello fa parte del cambiamento, ma c’è un momento in cui se vogliamo davvero cambiare, dobbiamo ritornare a noi e da lì partire una volta per tutte per l’unico viaggio che ci porterà verso terre lontane: il viaggio dentro noi stesse/i.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.